Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Tim: approvati risultati preliminari 1° semestre 2004
Gruppo TIM
- Ricavi: 6.152 milioni di euro, +11,2% rispetto al primo semestre 2003 (+12,1% a parita' di cambio). Ricavi area internazionale +29,8% rispetto al primo semestre 2003, Brasile +47,1% rispetto al primo semestre 2003 (+49,7% a parita' di cambio)
- Margine operativo lordo: 2.918 milioni di euro, +11,2% (+9,2% crescita organica, ovvero a parita' di cambio e al netto degli effetti del contributo TLC)
- Risultato operativo: 1.967 milioni di euro, +7,7% (+4,2% crescita organica)
- Redditivita': MOL/Ricavi al 47,4%, Risultato operativo/Ricavi al 32%
- Posizione finanziaria netta positiva per 125 milioni di euro (934 milioni al 31.12.2003) dopo la distribuzione di dividendi per 2.222 milioni di euro
- Free Cash Flow operativo: 1.606 milioni di euro, con investimenti industriali pari a 670 milioni di euro (406 milioni di euro nel primo semestre 2003)
- Linee totali: 49,6 milioni, +11,5% rispetto al 31.12.2003. Le linee in Brasile raggiungono i 10,4 milioni
TIM S.p.A.
- Ricavi: 4.803 milioni di euro, +6,8% rispetto al primo semestre 2003. Ricavi da VAS (Servizi a Valore Aggiunto) pari a 594 milioni di euro (+26,1%), con un'incidenza su ricavi da servizi del 13%
- Margine operativo lordo: 2.632 milioni di euro, +10,2% (+7,6% escludendo gli effetti del contributo TLC)
- Risultato operativo: 2.057 milioni di euro, +12,8% (+9,2% escludendo gli effetti del contributo TLC)
- Redditivita': MOL/Ricavi al 54,8%. Risultato operativo/Ricavi al 42,8%
- Linee: 26 milioni, al netto di 710 mila linee silenti. Confermata la leadership sul mercato domestico

27 luglio 2004 - Il Consiglio di Amministrazione di TIM (Gruppo Telecom Italia), presieduto da Carlo Buora, ha esaminato oggi, su proposta dell'Amministratore Delegato Marco De Benedetti, i dati preliminari, e tuttora in corso di revisione da parte degli auditor esterni, del primo semestre 2004.
I risultati preliminari del Gruppo TIM
- I ricavi preliminari consolidati, pari a 6.152 milioni di euro, registrano una crescita del 11,2% rispetto al primo semestre 2003, e confermano gli obiettivi di espansione delle attivita' sia sul business domestico sia sull'internazionale; tale crescita si attesta al 12,1% eliminando gli effetti della variazione dei tassi di cambio. L'apporto dell'area internazionale e' pari a 1.365 milioni di euro, in crescita del 29,8% rispetto allo stesso semestre 2003; in particolare i ricavi del Brasile raggiungono 800 milioni di euro (+47,1% rispetto allo stesso periodo del 2003, +49,7% a parita' di cambio).
- La crescita dei ricavi nel secondo trimestre (rispetto allo stesso periodo del 2003) si attesta al +10,2%.
- Il margine operativo lordo (MOL) e' pari a 2.918 milioni di euro, in rialzo del 11,2% rispetto al primo semestre 2003 (+9,2% la crescita organica, ovvero a parita' di cambio ed escludendo, dal primo semestre 2003, l'onere per il contributo TLC).
- L'incidenza del MOL sui ricavi, pari a 47,4% (47,4% nel 2003), conferma la positiva performance del Gruppo, nonostante l'impegno per sostenere le attivita' in start up del Brasile e beneficia del venir meno su TIM S.p.A dell'onere per il contributo TLC (pari a 59 milioni nel 2003). Escludendo tale onere il MOL/Ricavi del primo semestre 2003 e' pari a 48,5%.
- La crescita del MOL nel secondo trimestre (rispetto allo stesso periodo del 2003) e' pari al 9,6%.
- Il risultato operativo, pari a 1.967 milioni di euro, presenta una crescita del 7,7% rispetto al primo semestre 2003 (+4,2% la crescita organica) ed un'incidenza sui ricavi che raggiunge il 32% (33% nel primo semestre 2003). Il risultato peraltro risente dell'avvio dell'ammortamento della licenza UMTS a livello consolidato (67 milioni di euro).
Nel secondo trimestre la crescita del risultato operativo (rispetto allo stesso periodo del 2003) e' pari a 8,9%.
- Il Free Cash Flow operativo (risultato operativo+ammortamenti-investimenti tecnici, al netto della variazione del capitale circolante operativo) e' pari a 1.606 milioni di euro, in riduzione di 303 milioni di euro rispetto all'esercizio precedente; tale dinamica e' correlata alla crescita degli investimenti industriali (670 milioni di euro rispetto a 406 milioni nel primo semestre 2003).
- La posizione finanziaria netta e' positiva e pari a 125 milioni di euro, in flessione di 809 milioni di euro rispetto al 31.12.2003 (934 milioni di euro), dopo la distribuzione di dividendi per 2.222 milioni di euro.
- Il numero delle linee mobili del Gruppo TIM ha raggiunto i 49,6 milioni, con un incremento del 11,5% rispetto alle consistenze di fine 2003. Le linee in Brasile raggiungono i 10,4 milioni (di cui 4,9 milioni GSM) con un incremento di 2,1 milioni rispetto al 31.12.2003.
I risultati preliminari di TIM S.p.A.
I dati preliminari del primo semestre 2004 confermano gli obiettivi di sviluppo delle attivita' ed il miglioramento della redditivita' operativa. In particolare:
- i ricavi preliminari sono pari a 4.803 milioni di euro, con un incremento del 6,8% rispetto al primo semestre 2003. Significativo l'apporto dei Servizi a Valore Aggiunto (VAS) pari a 594 milioni di euro in crescita del 26,1% e con un'incidenza sui ricavi da servizi pari al 13% (10,9% nel primo semestre 2003).
Nel secondo trimestre i ricavi totali si attestano a 2.500 milioni di euro con una crescita del 6,4% rispetto allo stesso periodo del 2003.
- L'ARPU del primo semestre del 2004 (ricavo medio mese per linea al netto dei visitor) e' pari a 28,6 euro, con una crescita del 3,5% rispetto al primo semestre 2003.
- L'ARPU VAS raggiunge i 3,8 euro (+23,9% rispetto al primo semestre 2003).
- Il margine operativo lordo (MOL) si attesta a 2.632 milioni di euro, con una crescita del 10,2% rispetto al primo semestre 2003 (+7,6% escludendo dal 2003 l'onere per il contributo TLC). L'incidenza sui ricavi e' pari al 54,8%, in crescita di circa due punti rispetto all'esercizio precedente (53,1% nel 2003, 54,4% escludendo l'onere del contributo TLC).
Nel secondo trimestre la crescita del MOL (rispetto allo stesso periodo del 2003) e' pari a +7,3%.
- Il risultato operativo si attesta a 2.057 milioni di euro, con un incremento del 12,8% rispetto al primo semestre 2003 (+9,2% escludendo gli effetti del contributo TLC).
- La crescita del risultato operativo nel secondo trimestre (rispetto allo stesso periodo del 2003) e' pari a 11,5%.
La posizione finanziaria netta e' positiva e pari a 482 milioni di euro, in flessione di 936 milioni di euro rispetto al 31.12.2003 (1.418 milioni di euro), dopo la distribuzione di dividendi per 2.200 milioni di euro.
- Con 26 milioni di linee, TIM conferma la sua posizione di leader nel mercato domestico. Tale valore non include 710 mila linee "silenti" al fine di garantire maggiore coerenza tra il numero delle linee gestite e lo sviluppo delle attivita'.

I dati definitivi della relazione semestrale 2004 di TIM S.p.A. e del Gruppo TIM consolidato saranno sottoposti all'approvazione del Consiglio di Amministrazione il prossimo 7 settembre 2004.
Altre deliberazioni assunte dal Consiglio di Amministrazione TIM
Il Consiglio di Amministrazione ha fatto proprio ed adottato il Codice Etico e di Condotta del Gruppo Telecom Italia, che sostituisce il precedente documento adottato nel dicembre 2002.
Il nuovo Codice Etico e di Condotta del Gruppo si caratterizza per un piu' stretto coordinamento con gli altri strumenti di governance della Societa' in particolare evidenziando la centralita' del sistema del controllo interno, per un corretto e proficuo svolgimento dell'attivita' di impresa, e il tema delle operazioni con parti correlate. Il Codice, unitamente agli altri documenti in materia di corporate governance della Societa', e' disponibile sul sito www.tim.it, nella sezione Investor Relations.
Il Consiglio di Amministrazione ha infine deliberato la variazione dell'indirizzo della Sede Legale della Societa' da via Giannone n. 4 a via Cavalli n. 6, sempre in Torino.

- Forum dedicato a Tim
-
Pagina Tim



Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2023 CellularItalia - Tutti i diritti riservati