Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Vodafone Italia: semestrale al 30 settembre, clienti + 8,1%
Clienti a quota 25.157.000.
Ricavi totali nel semestre a 4.135 milioni di euro. Traffico voce in crescita del 9.7%. Terminali Umts oltre i 3,6 milioni (+25,8%).

14 novembre 2006 – Vodafone Italia chiude il semestre al 30 settembre 2006 raggiungendo 25.157.000 clienti (+8.1% rispetto al 30 settembre 2005), con attivazioni nette superiori a 1.100.000 unita’.
I ricavi totali si attestano a 4.135 milioni di euro. I ricavi da servizi sono stati pari a 3.986 milioni di euro, con una crescita organica nel semestre del 3,3%, in accelerazione al 4,3% nell’ultimo trimestre.
La riduzione delle tariffe di interconnessione e la revisione del trattamento contabile di alcune tipologie di ricavi (**) hanno portato ad una riduzione nominale dei ricavi da servizi del 3,4% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.
Positivo l’andamento dei volumi totali di minuti da traffico voce, in crescita del 9.7% rispetto al semestre chiuso a settembre 2005; la crescita sostenuta e’ stata in particolare stimolata dalle promozioni estive relative ai servizi voce e di messaggistica, sottoscritte da 4,8 milioni di clienti. I ricavi da traffico voce si attestano a 3.294 milioni di euro con una dinamica influenzata oltre che dalla crescita dei volumi di traffico anche dalla intensa competizione sui prezzi unitari.
Ottimo l’andamento di Vodafone Casa, l’offerta per chiamare con il cellulare da casa tutti i numeri di rete fissa a zero cent con un contributo mensile di 9,99 euro. Lanciata a maggio di quest’anno, ha registrato, a fine settembre, 362.000 clienti.
Al 30 settembre 2006 i terminali UMTS, telefoni e Connect Card, registrati sulla rete Vodafone erano 3.682.000, in crescita del 25,8% rispetto ai 2.928.000 del 31 marzo 2006. I ricavi da dati e multimedia sono aumentati complessivamente del 5,7% a 692 milioni di euro. L’incidenza dei ricavi da dati e multimedia sui ricavi da servizi nel semestre e’ in crescita al 17,4% (15,9% nel semestre a settembre 2005).
L’EBITDA su base comparabile e’ cresciuto dell’1% rispetto al primo semestre dello scorso anno. L’EBITDA nominale e’ invece calato del 7% a causa di alcuni effetti straordinari come l’aumento dei costi per l’utilizzo del marchio Vodafone, della riduzione delle tariffe di interconnessione e della separazione contabile delle attivita’ del Data Centre Sud Europa. Per gli stessi effetti straordinari, l’EBITDA in percentuale dei ricavi e’ stato pari al 51,9% (-2.0%).

(*) I dati di Vodafone Italia di questo comunicato riguardano i risultati semestrali dal 1 aprile 2006 al 30 settembre 2006. Sono stati calcolati trasformando in euro i valori comunicati dal Gruppo in conformità ai principi contabili internazionali e riproporzionando al 100% i valori comunicati dalla Capogruppo.
(**) A partire dal semestre chiuso a settembre 2006 e’ stata effettuata una revisione del trattamento contabile di alcune tipologie di ricavi, calcolati al netto dei costi riconosciuti a terze parti.

- Pagina Vodafone
- Forum dedicato a Vodafone


Pubblicità

Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2020 CellularItalia - Tutti i diritti riservati