Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Vodafone: partner 30^ edizione 'Salone Auto e Moto d’Epoca'
Ingresso in anteprima il prossimo 24 ottobre. Presentata App ufficiale dell’evento


23 settembre 2013 – Vodafone Italia conferma anche quest’anno la propria partnership con il Salone delle Auto e Moto d’Epoca, il tradizionale appuntamento che si tiene a Padova e che quest’anno, giunto alla 30^ edizione, aprirà i battenti presso la fiera della città dal 24 al 27 ottobre 2013.
Vodafone ha attivamente collaborato all’edizione 2013 del Salone realizzando la App ufficiale dell’evento e contribuendo alla comunicazione con una campagna fatta attraverso Vodafone News, la testata giornalistica del Vodafone Lab e i propri canali social. Durante il Salone la redazione di Vodafone News sarà integrata nel Social Media Desk dell’evento e si arricchirà del contributo di due giovani universitari della facoltà di Scienze della Comunicazione di Padova che, dotati di smartphone e tablet, andranno a caccia di news e curiosità.
“Auto e Moto d’Epoca è un appuntamento importante in quanto richiama in città migliaia di persone che con l’occasione della Fiera vivono anche il centro storico, soggiornano negli hotel, visitano i nostri monumenti e fanno acquisti in città. In una parola: fanno economia – dice Ivo Rossi, sindaco reggente di Padova –
La sinergia e il connubio tra la Fiera e la città ha importanti ricadute economiche, il che significa il mantenimento e la creazione di nuovi posti di lavoro, dimensione cruciale in un momento di crisi come questo.
Pubblicità

I grandi eventi, le manifestazioni internazionali oltre a collocare la città in in panorama di dinamismo economico e culturale di livello europeo, continuano a favorire la crescita e la trasformazione della nostra città, che per vocazione è crocevia di idee prima ancora che di interessi”.
“Trent’anni e non sentirli, per Auto e Moto d’Epoca non è solo uno slogan. In questi tre decenni la fiera che organizziamo ha saputo conquistarsi un’identità ben definita e un successo internazionale indiscutibile
– spiega Mario Carlo Baccaglini, patron del Salone padovano – Alla base di questo successo c’è la passione del collezionista che vive in simbiosi con la propria auto tutto l’anno. Credo che l’auto senza emozione e passione non possa esistere, e forse solo partendo dalla passione si può far ripartire il mercato dell’auto moderna”.
“Il Salone delle Auto e Moto d’Epoca è uno degli eventi più importanti a livello nazionale, sicuramente unico nel suo genere. Si svolge a Padova, la città da dove guidiamo il Nord Est, un territorio in cui siamo leader di mercato e presenti con due delle otto sedi distribuite sul territorio. I nostri investimenti privilegiano l’innovazione, questo avviene sia per quanto riguarda lo sviluppo della rete di connessione, sia per quanto riguarda il supporto degli eventi sul territorio. Grazie a questi investimenti in Italia i Clienti di 41 località possono utilizzare internet in mobilità sulla rete 4G, che consente velocità fino a 100 mbps, e in 27 città vedere le proprie abitazioni e attività commerciali raggiunte dalle fibra ottica. Per il solo Veneto il 4G è già disponibile a Padova, Venezia, Verona e Cortina d’Ampezzo. La fibra raggiunge la casa dei Clienti a Padova, Venezia, Treviso, Verona, Vicenza. Il Salone dell’Auto e Moto d’Epoca è un evento che riesce a conciliare in maniera straordinaria tradizione e innovazione. Per questo siamo particolarmente lieti di affiancare il Salone in un’edizione che si presenta particolarmente interessante e di sicuro successo supportandola attraverso gli asset più importanti di Vodafone: la comunicazione e la tecnologia”
afferma Nunzio Puccio, Direttore Regione Nord Est di Vodafone Italia.
Vodafone sarà presente durante il Salone delle Auto e Moto d’epoca nel Padiglione 3 della Fiera di Padova.

- Pagina Vodafone
- Forum dedicato a Vodafone




Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2020 CellularItalia - Tutti i diritti riservati