Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Wind-Infostrada sempre più convergente con l'Iptv
Lancio commerciale previsto nei primi mesi del 2007

16 novembre 2006 - Infostrada sceglie la strada della semplicità e della chiarezza. Lo spiega Khaled Bichara, direttore della Business Unit Fixed & Portal del gruppo Wind: “I servizi che offriamo servono per migliorare la vita degli utenti, perché possano fare meglio, a casa come in ufficio. Per questo vogliamo caratterizzarci con offerte chiare, competitive e semplici, senza costi nascosti e, soprattutto, scelta di prodotti e tariffe specifiche”.
Una strategia che ha già raccolto importanti risultati, in un contesto ormai saturo come quello del mercato italiano della telefonia fissa, nel quale comunque Infostrada rimane saldamente il secondo operatore. “È la convergenza voce-internet alla base del nostro successo” precisa Bichara, che si gode i numeri del primo semestre 2006: le linee in unbundling sono aumentate del 51%, a 749mila unità, mentre i clienti a banda larga hanno raggiunto quota 700mila, con un incremento del 42%.
Convergenza è dunque la ‘parola magica’ del futuro, e si declina in Iptv, triple play, o quad play, ossia l'offerta congiunta di voce, dati, video e telefonia mobile. “Ma senza che la tecnologia prenda il sopravvento sui bisogni dei clienti” si affretta a precisare Bichara, sposando la politica già adottata per le strategie commerciali della telefonia mobile a marchio Wind. “Ciò che è importante per l'utente - spiega ancora Bichara - non è tanto utilizzare il Gsm, l'Umts oppure il wi-fi, ma la qualità della chiamata, e che i servizi siano affidabili. Dal nostro osservatorio risulta avere maggior peso la convergenza tra Internet e il fisso, piuttosto che quella tra il fisso e il mobile”.
A breve Infostrada partirà anche con l'Iptv, attualmente in fase di sperimentazione prima del lancio commerciale, previsto nei primi mesi del 2007. La piattaforma per la televisione su protocollo Ip è già stata acquistata, ed è la migliore disponibile sul mercato. Uno dei content provider sarà Sky, con cui Wind Infostrada ha già realizzato numerosi test e con il quale sta definendo un bouquet di contenuti. “Sarà un grande successo - conclude Bichara -, perché rappresenterà un nuovo modo di fruire della tv e perché noi rappresentiamo la più grande community online in Italia, quella di Libero.it, che per 19 milioni di persone è il miglior portale. Ancora una volta, partiremo con il servizio e lo incrementeremo seguendo i bisogni degli utenti”.

- Forum dedicato a Wind
-
Pagina Wind


Pubblicità

Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2020 CellularItalia - Tutti i diritti riservati