Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Wind: Mobile Challengers Group, in Europa poca concorrenza

19 febbraio 2009 - Troppi ostacoli alla concorrenza nel mercato europeo della telefonia mobile. A rilevarlo il Mobile Challengers Group, il gruppo di operatori di telefonia mobile (tra cui Wind, 3, Avea, Play, Bouygues Telecom, Base e E-Plus) che si è riunito a Barcellona in occasione del 3Gsma Forum.
''A fronte di un peggioramento del clima economico, alcuni operatori storici stanno minacciando di varare un aumento dei prezzi in risposta alla proposta di abbassamento delle tariffe di terminazione mobile - hanno dichiaro i players del Mobile Challengers. Tale situazione è inaccettabile e la Ue dovrebbe intervenire per impedirla. Il Mobile Challengers Group ritiene che la libera concorrenza sia di stimolo alla crescita economica e agli investimenti, e che la crisi economica non deve essere utilizzata come pretesto per riportare indietro il processo di liberalizzazione”.

Stando a quanto dichiarato dal gruppo esistono ancora molte barriere, che limitano la concorrenza e gli investimenti sia nei mercati. ''I grandi gruppi di telecomunicazioni fanno di tutto per mantenere la propria posizione dominante sui mercati nazionali di quasi tutti gli Stati membri, ma fanno poco o nulla per sviluppare prodotti transfrontalieri”. Per questo il Mobile Challengers esprime il timore che l'attuale assetto regolamentare delle telecomunicazioni ''non favorisca il benessere dei consumatori e che i grandi operatori di telefonia mobile stiano sfruttando l'attuale crisi economica per rafforzare la propria posizione dominante”.

- Forum dedicato a Wind
-
Pagina Wind


Pubblicità

Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2023 CellularItalia - Tutti i diritti riservati