Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

Wind: Infostrada raggiunge 1 milione di clienti in ULL
Clienti in accesso diretto (Unbundling local loop)

20 dicembre 2006 - Infostrada annuncia di aver raggiunto un milione di clienti in accesso diretto (ULL).
Per il responsabile dell’unità Fixed and Portal di Wind, Khaled Bichara, “si tratta di un ottimo risultato, soprattutto perché ottenuto nel mercato del fisso che lascia poco spazio agli operatori alternativi. La convergenza è uno dei nostri punti di forza e la strategia di Wind, fondata sulla trasparenza delle tariffe è risultata vincente. In particolare - aggiunge Bichara -, riscuotono un grande successo le offerte convergenti fisso-internet che, a un prezzo competitivo, permettono di telefonare e navigare illimitatamente sulla rete Infostrada”. Wind rafforza così la sua posizione come secondo operatore di telefonia fissa in Italia.
La soglia del milione di clienti è stata raggiunta a pochi giorni dalla diffusione dei dati del terzo trimestre 2006, che è stato il migliore nella storia di Wind e che ha visto utili, ricavi e clienti in crescita, oltre a segnare un notevole aumento degli abbonati in banda larga.
Wind ha archiviato, infatti, il terzo trimestre 2006, con un utile pari a 37 milioni di euro, contro il rosso di 37 milioni dello stesso periodo del 2005. Nel trimestre i ricavi sono stati 1,27 miliardi, in crescita del 5,6%, l'Ebitda ha segnato un aumento del 18,6% a 464 milioni e l'Ebit è più che raddoppiato, attestandosi a 202 milioni. Nei primi nove mesi la società guidata da Paolo Dal Pino ha registrato un profitto pari a 56 milioni di euro, rispetto alla perdita di 133 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, i ricavi sono cresciuti del 3,4% a 3,697 miliardi, l'Ebitda del 16,5% a 1,269 miliardi e l'Ebit in forte progresso a 495 milioni (+78%).
Al 30 settembre 2006 i clienti di telefonia mobile erano 14,5 milioni, quelli di telefonia fissa collegati in accesso diretto (ULL) 773mila, in crescita del 47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Prosegue, inoltre, lo sviluppo delle offerte integrate voce-Internet, come ad esempio Libero Absolute ADSL, che riscuotono un interesse sempre maggiore nel mercato.
Nei primi nove mesi 2006, Wind ha ulteriormente incrementato i propri clienti Internet con accesso broadband, a quota 711mila, con un aumento di circa 100mila nuovi clienti dall’inizio dell’anno.
Nel corso dell’anno è, infine, proseguita la forte generazione di cassa che consente a Wind di rimborsare, con circa due anni e mezzo di anticipo, le quote di debito ad oggi previste per fine 2008 e metà 2009 per un importo totale di circa 462 milioni di euro, portando a circa un miliardo di euro l’ammontare di debito che sarà rimborsato anticipatamente nell’ultimo anno.

- Forum dedicato a Wind
-
Pagina Wind


Pubblicità

Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2020 CellularItalia - Tutti i diritti riservati