Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 


WINDTRE: aumento invio fattura Rete Fissa e Mobile


  • WINDTRE: aumento costo invio fattura Rete Fissa e Mobile
    11 novembre 2022 - WINDTRE, con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale ed in linea con la strategia di WINDTRE di digitalizzazione e sostenibilità dell’ambiente, per incentivare l’utilizzo del servizio gratuito di ricezione della Fattura in formato elettronico, comunica che a partire dal 1 dicembre 2022, il contributo per l’invio della fattura non fiscale in formato cartaceo sarà incrementato di 1 euro ad invio (0,82 euro + IVA per Clienti con Partita IVA) per tutti i clienti di Rete Fissa e di Rete Mobile.
    - WINDTRE mette a disposizione dei Clienti il servizio e-Conto by Mail, per ricevere in modo puntuale e gratuito, la fattura non fiscale in formato elettronico direttamente nella casella di posta personale.
    - Grazie al servizio gratuito di e-conto by mail, è possibile visualizzare e scaricare la fattura anche da smartphone o tablet eliminando l’inutile accumulo di carta contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente. Può attivare e-Conto by Mail, previa registrazione, da APP WINDTRE e su Area Clienti windtre.it, o contattando il Servizio Clienti 159.
    Pubblicità

    I clienti hanno ricevuto la comunicazione nel Conto Telefonico WINDTRE emesso nel mese di ottobre 2022.

  • Modalità per esercitare il Diritto di Recesso
    Come previsto dall'art. 98-septies decies, comma 5 del D. Lgs. 207/2021 (ex art. 70, comma 4 del D. Lgs. 259/03), qualora non si accettassero tali variazioni, si potrà esercitare il diritto di recesso dai servizi WINDTRE o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro il 31 dicembre 2022, inviando una comunicazione avente come causale di recesso “Modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:
    1) Lettera raccomandata A/R all’indirizzo Wind Tre SpA – Servizio Disdette - CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI;
    2) tramite PEC all'indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it;
    3) chiamata al 159 per acquisire la sua richiesta;
    4) punti vendita Wind Tre.
    In caso di passaggio ad altro operatore con mantenimento del numero, oltre ad inviare la comunicazione di recesso, è necessario effettuare la richiesta di passaggio direttamente all’altro operatore entro lo stesso termine del 31 dicembre 2022.
    - Qualora decidesse di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica fosse associato un contratto per l'acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (es. modem, telefono, etc.), nella suddetta comunicazione, e prima di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, potrà decidere se pagare le rate residue anche in un'unica soluzione, indicando tale scelta nella comunicazione inviata.

  • Codice delle Comunicazioni Elettroniche (D.L: 207/2021)
    Art. 98-septies decies, comma 5 (Durata dei contratti e diritto di recesso)
    (ex art. 105 eecc; art. 70 cod. 2003)

    - 5. Gli utenti finali hanno il diritto di recedere dal contratto ovvero di cambiare operatore, senza incorrere in alcuna penale ne' costi di disattivazione, al momento dell'avvenuta comunicazione di modifiche delle condizioni contrattuali proposte dal fornitore di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico diversi dai servizi di comunicazione interpersonale indipendenti dal numero, tranne nel caso in cui le modifiche proposte siano esclusivamente a vantaggio dell'utente finale, siano di carattere puramente amministrativo e non abbiano alcun effetto negativo sull'utente finale o siano imposte direttamente dal diritto dell'Unione o nazionale.
    - I fornitori informano gli utenti finali, con preavviso non inferiore a trenta giorni, di qualsiasi modifica delle condizioni contrattuali e, al contempo, del loro diritto di recedere dal contratto senza incorrere in alcuna penale ne' ulteriore costo di disattivazione se non accettano le nuove condizioni. Il diritto di recedere dal contratto puo' essere esercitato entro sessanta giorni dall'avvenuta comunicazione di modifica delle condizioni contrattuali.
    L'Autorità provvede affinchè la comunicazione sia effettuata in modo chiaro e comprensibile su un supporto durevole.



Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2022 CellularItalia - Tutti i diritti riservati